Bosnia Erzegovina

Panoramica

La Bosnia ed Erzegovina è il paese a forma di cuore che si trova nel cuore dell'Europa sudorientale. E dove le civiltà d'oriente e d'occidente si sono incontrate, a volte scontrate, ma più spesso si sono arricchite e rafforzate vicendevolmente attraverso la lunga e affascinante storia. Bosnia-Erzegovina è un nome lungo per un paese che misura poco più di 50.000 km2. La Bosnia copre il nord e il centro del villaggio. Il suo nome deriva probabilmente da 'Bosana', antico vocabolo indoeuropeo che significa acqua, di cui la Bosnia è ricca. La regione meridionale dell'antica Hum, governata da Herceg Stjepan (Duca Stjepan), fu in seguito chiamata Erzegovina dopo che la regione fu conquistata dagli invasori ottomani. Forse ciò che è più importante sapere oggi per il visitatore è che la Bosnia ed Erzegovina è un paese bellissimo con un'ampia varietà di paesaggi, culture, tradizioni e persone. E come dice il vecchio cliché "le persone fanno il posto", la BiH è orgogliosa della sua ospitalità e di trattare gli ospiti come se fossero membri della famiglia. E la famiglia ci sta a cuore. I musei e le gallerie in Bosnia ed Erzegovina non sono pieni di dipinti rinascimentali o romantici, ma piuttosto di forme di vita che rappresentavano la vita quotidiana. L'arte contemporanea ha avuto un'influenza fondamentale nella rivoluzione culturale avvenuta nella seconda metà del XX secolo. La cultura dei secoli precedenti che ha guidato questa rivoluzione può essere visitata oggi come un museo vivente attraverso l'architettura, i vestiti tradizionali, le sculture in pietra, le ceramiche, i gioielli e i luoghi sacri. La cultura della Bosnia ed Erzegovina non si trova appesa alle pareti di un museo, ma può essere vista negli intricati dipinti delle moschee, nel bellissimo legno dei mobili tradizionali, nell'abbigliamento o nel magnifico punto dell'alpinista. E' questo mix di vecchie e nuove forme creative che rileva la BiH e la distingue dai suoi vicini europei.

Mette in risalto

I visitatori ricorderanno la Bosnia-Erzegovina (BiH) per il suo calore umano profondo e senza pretese e per l'intrigante atmosfera tra Oriente e Occidente, nata dall'affascinante fusione delle storie ottomana e austro-ungarica. Le principali carte da gioco sono i centri antichi reincarnati di Sarajevo e Mostar, dove edifici storici ricostruiti fanno da contrappunto a bar alla moda e caffè dotati di Wi-Fi. Molte città bosniache sono amabilmente piccole e avvolte intorno a castelli medievali.

Fatti veloci

La valuta ufficiale della Bosnia ed Erzegovina è il marco bosniaco introdotto dal 1995 a causa dell'accordo di Dayton. La popolazione della Bosnia ed Erzegovina è di circa 3.301 milioni. La lingua ufficiale è il bosniaco, il serbo e il croato.

Buono a sapersi

La Bosnia ed Erzegovina è soprannominata la "Terra a forma di cuore" a causa della leggera forma a cuore del paese. La maggior parte del paesaggio in Bosnia ed Erzegovina è montuoso e comprende aree carsiche. La città di Tuzla in Bosnia deriva il suo nome dalla parola "tuz", il lavoro turco per il sale.

Eventi

International Sarajevo Winter Festival: questo festival è iniziato nel 1984 e da allora è cresciuto fino a diventare uno degli eventi più attesi in Bosnia ed Erzegovina. Banja Luka Choir Gathering: tenuto nei mesi di aprile o maggio, questo raduno annuale ha una serie di programmi che presentano alcune delle voci più angeliche della Bosnia ed Erzegovina.

BOSNIA & ERZEGOVINA, CROAZIA, SLOVENIA & ITALIA 7 NOTTI / 8 GIORNI DA SARAJEVO A VENEZIA

Arrivo all'aeroporto internazionale di Sarajevo e trasferimento al Radon Plaza Hotel. Check-in al Radon Plaza Hotel. Cena e pernottamento al Radon Plaza Hotel di Sarajevo. (D)

Prima colazione americana a buffet in hotel a Sarajevo. Inizia il giro turistico della città con una guida locale di lingua inglese. A mezzogiorno a Sarajevo, i muezzin risuonano dai minareti mentre le campane delle chiese risuonano attraverso le Alpi Dinariche. I tram rombano davanti a fumatori di narghilè e frequentatori di caffè. Il carisma della città è inebriante. Lo spirito creativo che Sarajevan ha lottato per preservare è molto evidente in questi giorni. I quartieri cullati in questa valle e circondati dalle colline pedemontane, sono fertili terreni imprenditoriali e testimonianza delle epoche precedenti. Caffè, teatri, boutique e ristoranti sono spuntati tra edifici in una miriade di stili, tra cui ottomano, secessionista, comunista e moderno. Sia la gente del posto che i visitatori stanno riscoprendo le montagne circostanti sui pendii che hanno ospitato i Giochi Olimpici Invernali del 1984. A Sarajevo visiteremo il Tunnel della Speranza, la Moschea Gazi Husrev Pasha, Bascarsija, il Ponte Latinski ecc. Pranzo e cena saranno organizzati presso il ristorante Halal della città. Pernottamento all'hotel Radon Plaza a Sarajevo. (B, L, D)

Partenza la mattina presto da Sarajevo verso Mostar che si trova nel centro dell'Erzegovina. L'anno 2004 ha segnato la riconsacrazione a Mostar dello storico ponte costruito dagli Ottomani nel 1566 e distrutto nel 1993. Visita le attrazioni della città di Mostar, una città sul fiume Neretva in Bosnia-Erzegovina. In questo giorno vedremo il Vecchio Bazar, la Casa Turca e le moschee storiche. Dopo una visita guidata della città, avrai tempo libero per visitare le antiche botteghe artigiane o gustare un pranzo tradizionale turco in un ristorante Halal. Dopo pranzo partenza per Spalato. Arrivo a Spalato e breve giro turistico della città. Ci godremo un tour della città con il centro storico, costruito intorno al Palazzo dell'imperatore romano Diocleziano, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Ammira i resti dell'eredità romana di Spalato, le sue strutture rinascimentali e gotiche, il Tempio di Giove, il Peristilio e la Cattedrale. Cena in un ristorante di pesce nel centro storico. Pernottamento al Radisson Blu Hotel di Spalato. (B, L, D)

Dopo colazione, ci dirigeremo verso l'entroterra e viaggeremo verso il Parco nazionale dei laghi di Plitvice. All'arrivo, prepara la macchina fotografica e fai un giro a piedi intorno a molti dei laghi inferiori. Goditi lo scenario mozzafiato di questa meraviglia naturale di 16 laghi terrazzati circondati da montagne fitte di boschi e vegetazione lussureggiante. Pranzo in ristorante locale a Plitvice con menu di pesce. Dopo pranzo partenza per Zagabria dove effettueremo il check-in all'Hilton Double Tree Hotel. Cena e pernottamento all'Hilton Double Tree Hotel di Zagabria. (B, L, D)

Inizia la giornata con un tour a piedi di Zagabria, la capitale della Croazia. Al mattino, guidiamo verso Zabreb. Una volta arrivati, ci godremo un tour della città con la storica Città Alta, la Chiesa di San Marco, la Chiesa di Santa Caterina, la Cattedrale, il Parlamento e il Palazzo del Governo. Dopo la visita di Zagabria si prosegue verso Bled. Guidare verso Beld. Un giro turistico di Bled presenta l'affascinante città con la riva del lago e l'imponente castello di Bled arroccato su una scogliera a picco sul lago. Rientro a Lubiana per cena in un ristorante tradizionale sloveno. Pernottamento al Plaza Hotel di Lubiana. (B, L, D)

Inizia la giornata con un tour a piedi di Lubiana, la capitale della Slovenia. Visita i luoghi più significativi del centro storico: il pittoresco mercato all'aperto centrale e i tre ponti (entrambi progettati dal famoso architetto Joze Plecnik), il municipio barocco e la fontana di Robba. Dopo un po' di tempo libero, dirigiti a ovest verso Postumia, sede di una delle più grandi strutture rupestri d'Europa. Visita il fantastico mondo sotterraneo con un trenino elettrico in miniatura. Successivamente, proseguire per Venezia. Cena e pernottamento all'Hotel Concordia. (B, L, D)

Inizia con due notti nell'intramontabile Venezia, poi goditi un tour a piedi di un'intera giornata in questa città rinascimentale, imparando la sua storia e i racconti dietro le sue icone architettoniche e grandi opere d'arte: il Palazzo Ducale, il Ponte di Rialto, la Basilica di San Marco e di più. Successivamente, immergiti nella dolce vita e trascorri 2 giorni esplorando il famoso Lake District. Questa ambientazione accattivante presenta nascondigli reali, giardini e panorami mozzafiato. Pranzo in ristorante di pesce in paese e cena di arrivederci in hotel in città. Pernottamento all'Hotel Concordia. (B, L, D)

In mattinata trasferimento in aeroporto per il volo di partenza. (B)

Hai perso la password?

Fondata nel gennaio 2005 a Tirana, Albania, con il nome di Albania Experience, successivamente cambiato in Landways International, questa società è oggi uno degli operatori di terra più dinamici nei Balcani e nell'Europa sudorientale.

Indirizzo

Via "Themistokli Germenji", vicino all'area TVSH, shk. 1; k.1, Tirana

Telefono

E-mail